Caricamento in corso
FeaturedRassegna Stampa

Deborah Genovese vince la diciottesima edizione del Premio Energheia

Deborah Genovese giovane autrice di Avellino (1994), con il racconto Bianco, si aggiudica la diciottesima edizione del Premio Energheia. La Giuria del Premio, composta quest’anno da Arnoldo Mosca MondadoriEnrico BuonannoRaffaella FioraniPietro Coletta e Pietro Veronese, nelle motivazioni indica: “Racconto teso, con un linguaggio asciutto che tratta un argomento difficile ed attuale, quale l’anoressia. Molto accattivante l’assenza di colori intorno alle giovani protagoniste del testo narrativo e la capacità dell’autrice di far emergere, in questo immenso dolore, una fiducia nel futuro”.

Menzione speciale per il racconto: I tre diari di Giorgia Spurio di Caselle di Malignano (AP)“Il racconto è costruito con sapiente narrativa intorno a tre storie d’amore nell’unità di tempo di una giornata, fino all’evento catastrofico che le tre coppie devono affrontare. La scrittura si muove con destrezza nelle diverse narrazioni, dando luogo a un insieme avvincente e commovente”.

Nel corso della serata di consegna del Premio, svoltasi nel giardino del Museo D.Ridola di Matera, la giuria ha anche indicato il miglior racconto da cui trarre la sceneggiatura per la realizzazione di un cortometraggio, da realizzarsi nel prossimo anno, facendo cadere la scelta sul racconto:  Giocare al buiodi Donatello Alunni Pierucci (PG). Anche qui la scelta degli scrittori è stata accompagnata dalla seguente motivazione. “L’ispirazione cinematografica, come riconosciuto dall’autore, traspare dall’impianto narrativo costruito per soggettive, che molto si prestano ad un adattamento visivo. Nella ragnatela dello scontato tema faustiano della compravendita dell’anima, riesce comunque a districarsi con sufficiente originalità rendendo la storia particolarmente interessante”.

Premiati, inoltre, i finalisti della sezione telematica del Premio Energheia “I brevissimi di Energheia – Domenico Bia”, che quest’anno aveva come tema “l’accidia e che saranno pubblicati nel prossimo mese di ottobre sul sito retididedalus.it, la rivista on line del sindacato nazionale scrittori, diretta dallo scrittore Marco Palladini..

Consegnati, i Premi Energheia Libano alla vincitrice Nisreen Naja e Energheia Espana ad Alejandro Solozabal.

Infine, durante la serata – condotta da Mariella Stella – vi è stata la presentazione de “I racconti di Energheia” XVII edizione, l’antologia dei racconti finalisti del 2011 e dei racconti stranieri, libanesi e spagnoli che sarà inviata gratuitamente nelle biblioteche e scuole della Penisola.