Caricamento in corso
Energheia EuropaRassegna Stampa

Assegnato a George Yacoub il Premio Energheia Libano 2016

locandina premiazione 2016È George Yacoub con il racconto “The guilt” (La colpa),  il vincitore del Premio Energheia Libano 2016. Il racconto dell’autore del Paese dei Cedri è stato designato dopo una selezione di racconti in lingua francese e inglese pervenuti alla segreteria del Premio.

L’iniziativa, promossa dall’associazione culturale Energheia e dalla Società Dante Alighieri di Tripoli, presieduta dal Presidente Arch. Cristina Foti, ha visto una notevole partecipazione di giovani scrittori in erba che hanno toccato i temi più svariati e che ancora una volta hanno manifestato il loro gradimento per il concorso letterario.

Nel merito il racconto di George Yacoub, 33 anni di Jounieh, narra una storia suggestiva, dove il protagonista vive un sogno in cui si ritrova ad avere una doppia personalità, con un finale a dir poco sorprendente.

L’autore, ricordiamo, riceverà il Premio Energheia sabato 17 settembre p.v. nel corso della suggestiva Cerimonia di Premiazione nel giardino del Museo “D. Ridola”, insieme agli altri autori e autrici dei diversi Paesi europei coinvolti nel progetto.