Caricamento in corso
Futuro Remoto

In viaggio verso il futuro_Roula Fadel Naboulsi

treno_Quando ricevetti quella gioiosa telefonata dall’Italia nell’estate 2010 che mi comunicava di aver vinto il Premio Energheia Libano con il mio racconto “Les Rêves volés”, la mia vita cambiò. Partii per Matera per ricevere il premio e lì passai giorni bellissimi entrando in contatto con nuovi amici al di là del Mediterraneo.

È stata una grande opportunità per me per scoprire l’Italia e la cultura italiana, ma anche per scoprire che le parole e le storie che nascono dal cuore possono viaggiare oltre i confini. Vincere il Premio ha arricchito la mia vita in modo profondo e ha dato alla mia scrittura un obiettivo che, fino a quel momento, avevo mancato. Ora ho più fiducia in me stessa e sto lavorando al mio primo libro: “Il mio giardino è un deserto”.

Il viaggio non è ancora finito, ed io sono felice di parteciparvi.