Caricamento in corso
Rassegna Stampa

Aspiranti scrittori in concorso. Premio Energheia tra 260 racconti

La Gazzetta del Mezzogiorno – Lunedì 3 luglio 2000

Una fucina di giovani scrittori, tesa ad esaltarne creatività e capacità artistiche. Un laboratorio di produzioni letterarie. È questa la dimensione assunta dall’associazione culturale Energheia per la qualità e quantità di iniziative promosse su più fronti. Tra i risultati più significativi di questo impegno è da sottolineare la partecipazione di autori, alla sesta edizione del premio letterario Energheia.
Sono 260 racconti, suddivisi nelle due sezioni, giovani e adulti, pervenuti alla giuria. Il bando di concorso è stato diffuso in 900 licei, 700 biblioteche, 300 associazioni culturali e circa 300 librerie in tutta Italia.
A dare un risalto nazionale al premio hanno contribuito la collaborazione della Fondazione il Fiore di Firenze e della Provincia di Matera. Ma non è questa la sola traccia del lavoro svolto dall’associazione culturale materana. Gli animatori di Energheia hanno messo in cantiere anche il Premio letterario telematico “I brevissimi di Energheia”, racconti a tema, quest’anno “Il viola”, di 4000 battute, da inviare per e.mail e il Premio Africa Teller che ha coinvolto giovani scrittori del Kenya. Sono 120 i racconti in rete, e dunque leggibili da qualunque posto del mondo, per selezionarne tre.
Al vaglio del comitato lettori sono invece 130 racconti di giovani kenioti. Il vincitore del premio Africa Teller sarà ospitato a Matera e il suo scritto sarà pubblicato in due lingue nell’antologia dei racconti finalisti.