Caricamento in corso
Rassegna Stampa

Matera, cortometraggi sotto le stelle del Parco

Il Quotidiano – Martedì 19 luglio

Nove corti e tre documentari sotto le stelle a Jazzo Gattini (Centro di educazione ambientale del Parco della Murgia Materana) stasera e domani a partire dalle 21. Sono le ultime due giornate della quinta edizione della rassegna “Lentamente” organizzata dall’associazione Energheia e dai Centri Diurni del Dipartimento di salute Mentale dell’Asl 4.
Questa sera saranno proiettati “un giorno come un altro” di Leandro Giribaldi di Firenze; “Duetto metropolitano” di Fabrizio De Bartolomei di Pescara; “La canna che si rollò da sola” di Giovanni Maragno di Matera; “3 ai 30” di Andrea Nao di Selvazzano Dentro (Pd); “Il tocco magico” di Lorenzo Faccenda di Roma; “Iris blu” di Fabio Ferro e Sydney Sibilla di Salerno; “Ho visto Charlie Chaplin” di Roberto Moliterni di Matera; “Canone” di Daniele Tamborrino di Laterza (Ta); “La funzione” di Giuseppe Bellasalma e Benedetto Guadagno di Venosa (Pz).
Domani sera in collaborazione con l’associazione Trekking Falco Naumanni saranno proiettati i documentari “Vita da mollusco” di Sonia Fusco di Vittoria (Rg); “Maja, la dea di pietra” di Gerdiglio Angeloni di Pescara e “Sahara libico” di Pietro Scelfo di Fabrica di Roma (Vt).
Quanti assisteranno alla proiezione avranno la possibilità di votare i corti. La premiazione si svolgerà a settembre nelle serate che precederanno la cerimonia conclusiva del Premio letterario Energheia giunto quest’anno all’undicesima edizione.