Currently browsing

Premio letterario Energheia

Premio letterario Energheia

Una cultura piena di profumo e fragranze!

   La voglia di comunicare, narrare, emozionare: sono tante le motivazioni alla base di un Premio letterario.

      Ecco, dunque, che per Energheia la rivalutazione della scrittura deve accompagnarsi al desiderio di rendere questo momento significativo ma non necessariamente serio: il senso del Premio è, infatti, considerare la scrittura un’arte ricca di finezza e in grado di regalare inaspettate soddisfazioni a chiunque la pratichi.

   Nel Premio Energheia scrivere vuole significare soprattutto sprigionare, assecondandola, la propria creatività, volare con la fantasia riscoprendo così il piacere di raccontare e raccontarsi.

    Il nostro intento è che a scrivere siano in particolar modo i giovani perché talvolta soddisfano in altre maniere – spesso povere di quella forza che solo la scrittura può avere – l’inarrestabile voglia di comunicare.

Giuseppe De Marzo

Giuseppe De Marzo, economista, giornalista e scrittore, ha lavorato per dieci anni con i movimenti sociali latino-americani al fianco delle popolazioni indigene …

Gianrico Carofiglio

Gianrico Carofiglio, (Bari, 30 maggio 1961) è uno scrittore e politico italiano, già presidente della Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari. Ha esordito nella narrativa, dopo numerose pubblicazioni tecniche e …