Currently browsing

Le parole dei Giurati

Le parole dei Giurati

Scrivere come se il destinatario si sedesse accanto e in silenzio ascoltasse quelle parole dette con voce scritta: un patto segreto tra chi scrive e chi ascolta, in un luogo eletto, in una parentesi di esistenza straordinaria!

                 Il Premio Energheia ricrea questo luogo, dà respiro alle parole che vogliono farsi voci di esperienze, accoglie con la sua attività e le sue produzioni culturali la possibilità di dare un nome e un colore alle cose, uno sguardo su storie reali o immaginarie, il potere di essere ancora lì a dire, a comunicare, a far parlare di sé e di altri nel nostro Paese e fuori da esso con i Premi Energheia Europe e Africa Teller.

              Raccontare significa anche confrontare mondi e modi di pensare, trovare nella differenza l’arricchimento, superare l’egoismo del piccolo recinto e guardare oltre. Battersi per difendere i luoghi dove il confronto possa essere costruttivo e libero, in cui la parola più che mai è ancora lo strumento più potente di affermazione e di dissenso.

                Nel corso degli anni in tanti hanno percorso la nostra strada ed ognuno di loro ha lasciato una traccia. Ecco un modo semplice e diretto per leggerle, in ordine alfabetico, per autore.

A
B
C
D
G
I
L
J
M
P

R

S

T

V

L’Africa e la nostra informazione

_di Maria Gianniti. Giuria Premio Kaleidos Africa’s Pictures 2012 Troppo spesso nelle redazioni dei giornali ci si ritrova a parlare di Africa solo …

L’armonia di una città

_di Licia Giaquinto, Giuria ventesima edizione Premio Energheia 2015. La prima volta che sono stata a Matera avevo poco più di venti …

Voci africane!

_ di Nicoletta Dentico Presidente Giuria Premio Energheia Africa Teller 2004_ IV edizione Tesa, fragile e spezzata si muove la voce africana nei …

Un necessario impegno culturale e civile

– di Mario Manfredi Presidente Giuria Premio Energheia 1993- I edizione   Il premio letterario promosso dall’Associazione “Energheia” riveste un importante significato che non …