Caricamento in corso
Rassegna Stampa

Un 18enne campano vince il XIII premio Energheia

La Nuova – 17 Settembre 2007

Il vincitore della XIII edizione del Premio

È “Il collo di Anna” del 18enne Giuseppe Arena il racconto vincitore della XIII edizione del premio letterario Energheia.
Sabato sera a Matera al Museo Ridola la giuria presieduta dallo scrittore Fabio Stassi e composta dal docente di scrittura creativa Maurizio Bettelli e dal cantautore Costa Varvarigos ha scelto tra gli 11 finalisti l’elaborato di Arena “per la capacità di saper prendere per mano il lettore e portarlo con disinvoltura a colpo si scena finale”.
La bolognese Katia Brentani con il racconto “Couscous e tortellini” si è invece aggiudicata la vittoria nella sezione “Miglior racconto da sceneggiare per la produzione di un cortometraggio”, “per il modo brillante con cui è stata sviluppata la trama e per aver messo in luce un aspetto profondo della solidarietà femminile”.
Tutti i racconti finalisti del Premio saranno pubblicati in un’antologia curata dall’associazione Energheia.