I vincitori del Premio I brevissimi di Energheia 2018 sul tema; Giallo.

I primi tre classificati:

L’ultima bugia, Francesca Di Donato_San Benedetto dei Marsi, AQ;
Ridere giallo, Vincenzo Di Francesco_Guidonia-Montecelio, Roma;
Ultima lettera a Theo, Massimo Terzini_Veroli,FR;
 

Gli altri finalisti in ordine alfabetico:

Girasoli, Francesca Elena Abbate_Prato, PO;
Fango, Luigi Brasili_Tivoli, Roma;
Giallo, Giorgia Angelica Chatzidakis_Bologna, BO;
Nel sole, Francesco Cozzolino_Portici, NA;
Esiste perché deve esistere, Ugo Criste_Genova, GE;
Mind the gap, Corrado Dal Maso_Roma;
Il suono del giallo, Anna Di Leo_Messina, ME;
Lucida pazzia, Simona Morchio_S.Margherita Ligure, GE;
Il colore della follia, Claudia Natoli_Roma;
La luce dorata, Flaminia Sterbini_Zagarolo, Roma;
Vertigo, Stefano Vallini_Monteriggioni, SI;
Doppio giallo, Marlène-Shiva Vezzaro_Imperia, IM;