Currently browsing

Futuro Remoto

Futuro Remoto

La dimensione reale del fare cultura!

futuro1   Vent’anni per un uomo indicano la giovinezza, ma riferiti ad un premio letterario indicano la maturità.

      Nell’arco delle venti edizioni del Premio Energheia molti sono quelli che hanno condiviso con noi questa entusiasmante esperienza e perciò abbiamo pensato di rivolgerci a loro per scrivere di questo passaggio, suggerendo un titolo: “Futuro remoto”.

           Chi scrive quando è stretto nella metrica del titolo spesso lo fa bene. Così è stato in questo caso. Il titolo è stato mutuato da uno dei punti chiave del dossier per la candidatura di Matera a città capitale europea della cultura 2019. Ci piaceva l’idea di accostare il ventennale del Premio e la candidatura della nostra città. Il rischio che Futuro remoto potesse essere interpretata come una di quelle tracce “a piacere”, ovviamente non c’è stato, tanto che il risultato è un bellissimo contributo che Energheia regala alla propria città.

            Così in quest’antologia di racconti si intrecciano storie di scrittori, di giornalisti, di filosofi ed economisti, accumunati dalla dimensione evocativa del titolo, che non può prescindere da Matera, declinato non solo semplicemente per il suo impatto semantico.

INDICE

Sottrazione_Laura Silvestri

_Come animali sotterranei e arguti scaviamo gli interstizi dove si annidano i tempi non vissuti, i possibili futuri che non conosceremmo, salvo …

Futuro Remoto_Domenico Scavetta

_Futuro remoto… un domani che si allontana sempre, inafferrabile, un dileguarsi di speranze, uno spostamento beffardo di desideri da appagare verso giorni …

Lo scrittore a venire_Michele Salomone

_Persino Felice* ignora questo inquietante retroscena della prima edizione del premio Energheia. A fine aprile, Maurizio Canosa mi consegnò una lettera di …