Domenico Ridola, Le grandi trincee preistoriche di Matera

Il testo del Dott. Domenico Ridola nei diversi formati elettronici.

Domenico Ridola, Le grandi trincee preistoriche di Matera – epub
Domenico Ridola, Le grandi trincee preistoriche di Matera – pdf
Domenico Ridola, Le grandi trincee preistoriche di Matera – mobi
Domenico Ridola, Le grandi trincee preistoriche di Matera – azw3

In quest’opera del 1926 Domenico Ridola parla delle “cinque trincee finora scoperte nel materano … e del come o perchè potesse venir fuori il nome di trincee e come riuscii a determinare che erano fossati a difesa di villaggi primitivi”. La prima, quella di Murgia Timone, fu scoperta nel 1898, e poi quella di Murgecchia e le due di Tirlecchia, tutte risalenti al “secondo millennio prima di Cristo, all’epoca presunta dei villaggi ancora neolitici delle trincee”. L’autore passa poi alla descrizione del contenuto dei diversi strati delle trincee: i vari gruppi ceramici (ceramica rozza, vasi cotti patinati e graffiti, vasi dipinti), e altri oggetti speciali fatti di argilla.