Caricamento in corso
Rassegna Stampa

L’amante proibita di Palmese protagonista a Energheia

Il Quotidiano – Venerdì 15 settembre 2006

Domani sera la cerimonia di chiusura del Premio 2006

Massimiliano Palmese, presidente di giuria del Premio Energheia 2006

“L’amante proibita” – ha affermato il critico letterario Arnaldo Colasanti che, insieme a Renato Minore, ha presentato il romanzo di Massimiliano Palmese al Premio Strega – ruota dentro un senso di colpa che pure fa scattare, inattesa, una fuga di salvazione (qualcosa di paradossale che si concede al lettore con un’immagine calma di struggimento). Massimiliano Palmese ha scritto un libro semplicemente vero. E ne siamo entusiasti”.
Il libro, terzo classificato alla sessantesima edizione del Premio Strega e vincitore del Premio Santa Marinella sarà presentato questa sera a Matera alle 19.30 in piazza Ridola nell’ambito delle iniziative organizzate dall’associazione Energheia per il Premio letterario.
Ancora in bozze, “L’amante proibita” è stato opzionato da quattro case editrici straniere (Francia, Germania, Spagna e Portogallo) per i diritti di traduzione, e da tre case di produzione cinematografica per la trasposizione sul grande schermo.
Nato a Napoli, Palmese vive a Roma da quindici anni. Ha pubblicato diverse raccolte di poesia e ricevuto nello stesso anno i premi Eugenio Montale e Sandro Penna. Ha scritto molti testi teatrali e una traduzione in versi del “Sogno di una notte di mezza estate”.
“Il volume di Massimiliano Palmese è un romanzo d’esordio che mi ha convinto – ha detto Renato Minore – Uno sguardo disincantato, insieme attento ed estraneo.
E’ l’occhio di Carlo, il protagonista, a illuminare per il lettore pensieri e cose. Il viaggio è appena iniziato, ma subito si percepisce che non è la classica vacanza estiva di una coppia felice. L’insofferenza serpeggia, il clima infuocato d’agosto diventa una condizione essenziale. E i giorni sull’isola di Serifos si trasformano in un percorso di analisi di sé e del proprio passato”.
Dopo la presentazione del romanzo di Palmese saranno proiettati i cortometraggi realizzati dall’associazione Energheia riferiti ai racconti indicati vincitori della precedente edizione.