I brevissimi 2008 – SMS di Giovanni Maria Pedrani_Legnano(MI)

anno 2008 (Le quattro virtù cardinali – La prudenza)

Menzione dell’associazione Energheia

23:44
AIUTO, AMORE! CHIAMA LA POLIZIA, PRESTO! CI SONO I LADRI IN CASA!

23:49
TI ho chiamato! Perché mi hai buttato giù? Che scherzi sono questi? : - (

23:51
Non posso parlare! Sono nascosta. Ci sono dei ladri in casa. CHIAMA LA

POLIZIA!

23:58
Ho telefonato alla polizia! Sta tranquilla! Stanno arrivando!

00:02
Grazie, Amore. Sono terrorizzata! Si muovono per la casa! Sono in tre. A

volto scoperto! Ne ho visti due in faccia!

00.06
Coraggio, amore! Resisti! Ancora pochi minuti e tutto sarà a posto. Ti sei

nascosta bene, vero?

00:08
Sono nell’armadio della camera degli ospiti. Al buio. Ho solo la luce del

cell. e le tue parole a darmi coraggio…

00:14
ANDRÀ TUTTO BENE. TI SONO VICINO. SEI FORTE. CE LA FARAI!

00.17
Ho tanta paura! Sono sola. La servitù è in libertà. Meno male che ho

conosciuto te che mi ami.

00:21
Calmati! Non uscire per nessuna ragione! Rimani dove sei!

00:23
Sono armati! Devono essere quelli che rapinano le ville e uccidono i

proprietari. Che prendano tutto gioielli, soldi, quadri! Non voglio morire!

00:27
Devi stare tranquilla. Chiudi gli occhi e non pensare a nulla. Tra poco tutto

sarà finito.

00:29
SONO ENTRATI NELLA CAMERA! SONO VICINI! SONO ARRABBIATI! MI

SEMBRA DI SENTIRE IL LORO RESPIRO! MA QUANDO ARRIVA LA POLIZIA?

00:34
Ora basta! Mi hai rotto! Non arriva perché non l’ho chiamata, scema!

Abbiamo finito con la casa. Ora la finiamo con te!