Al via il progetto Atelier del giornale digitale dell’Associazione Energheia

 


A  90 anni dalla proposta educativa e didattica di Cèlestin Freinet, l’Associazione culturale ENERGHEIA e le classi 4aB e 4aC della Scuola Primaria Padre Minozzi hanno intrapreso un rapporto di collaborazione attraverso il Progetto “Atelier del giornale digitale”, con l’intento di mettere in pratica i principi dell’apprendimento attraverso il fare e la cooperazione.

L’iniziativa formativa è finalizzata alla realizzazione di un giornalino digitale bimestrale, attraverso l’iniziazione ad un uso consapevole, da parte degli alunni, del testo elettronico all’interno delle pratiche di apprendimento della letto-scrittura su carta.

Il primo, dei 10 incontri previsti, si è tenuto nell’Atelier  multifunzionale Paesaggi digitali, realizzato dalla FONDAZIONE REGGIO CHILDREN – CENTRO LORIS MALAGUZZI di Reggio Emilia, con cui l’I.C. Minozzi – Festa collabora nella ricerca e adozione di pratiche educative che mettano insieme innovazione e tradizione.

Gli alunni hanno intervistato gli esperti e rappresentanti dell’Associazione ENERGHEIA, nelle persone del dott. Felice Lisanti e del dott. Domenico Scavetta, i quali hanno presentato il progetto nelle sue linee metodologiche. In seguito, per approfondire la conoscenza delle prime forme di comunicazione scritta, gli alunni hanno realizzato un’attività laboratoriale di ri-produzione delle prime forme di  scrittura sumerica,  legata ai bisogni relativi alle attività produttive quotidiane. Ciò, anche in  stretta relazione con i numerosi graffiti presenti nelle grotte rupestri del nostro territorio.