Caricamento in corso
Rassegna Stampa

A Matera l’israeliano Asher Salah, vincitore della sezione transnazionale

Il Quotidiano – Martedì 13 settembre

Energheia, Premio senza confini

 

Undicesima edizione per il concorso letterario

Torna il Premio letterario Energheia. Sabato 17 settembre a Matera nel giardino del Museo Domenico Ridola alle 20 si svolgerà la cerimonia di consegna dell’undicesimo Premio Energheia alla presenza di autori, lettori e finalisti.
A proclamare il vincitore del 2005 e a premiare il miglior racconto da sceneggiare per la produzione di un cortometraggio sarà la giuria composta quest’anno da Beatrice Volpe, giornalista Rai; Andrea Bajani, scrittore; Fabiano Massimi, editor Einaudi; Fabio Scamoni, sceneggiatore; Maurizio Bettelli, docente di scrittura creativa.
L’associazione culturale Energheia di Matera promotrice del Premio, continua inoltre a portare avanti le iniziative transnazionali. Per questo, sabato sera saranno presenti Asher Salah autore de “L’ultimo ebreo”, il racconto vincitore della terza edizione del Premio transnazionale Energeha urope e David Patsi responsabile dell’associazione Dante Alighieri di Gerusalemme.

(nella foto)_Asher Salah, vincitore del Premio Energheia Europe 2005