Caricamento in corso
Rassegna Stampa

Cortometraggi e letteratura rassegna di Energheia

La Nuova Basilicata – Sabato 21 giugno

L’associazione culturale Energheia e i Centri Diurni del Dipartimento di Salute Mentale di Matera comunicano che dal 23 al 28 giugno p.v. si svolgerà la rassegna Lentamente.
“Perdere tempo, guadagnare tempo”: Lentamente è un invito a riappropriarsi del tempo, vivendolo con minor frenesia, per riscoprire una dimensione attenta ad un pensiero in grado di riflettere e soffermarsi, con sana lentezza, sulla realtà che ci circonda, tentando, nei limiti del possibile, di svincolarsi dall’iper attività mentale quotidiana.
Letteratura, arte e cinematografia caratterizzano la rassegna che partirà lunedì 23 giugno alle 21 presso lo Jazzo Gattini con la proiezione di alcuni dei cortometraggi pervenuti alla seconda edizione di “Cortovisioni di Energheia”. Il pubblico presente avrà la possibilità di votare i cortometraggi proiettati.
Martedì 24 alle 19.30 in piazza Ridola sarà presentato il saggio di Michele Bracco “Sulla distanza”. La serata sarà introdotta da Michele Andrisani.
Nuovo appuntamento con i cortometraggi mercoledì 25 alle 21 a Jazzo Gattini. Giovedì 26 alle 19 in piazza Ridola sarà la volta della presentazione della mostra e del laboratorio artistico “Dettofatto” con la consulenza di Daniele Sulewic.
La rassegna si concluderà sabato 28 giugno alle 20.30 presso la Terrazza di Palazzo Lanfranchi con la presentazione del volume “I racconti di Energheia”, raccolta dei racconti finalisti dell’ottava edizione del premio letterario Energheia. Durante la serata si svolgerà la proiezione dei cortometraggi “Quel che vediamo delle cose” tratto dal vincitore della sezione “Miglior racconto da sceneggiare”, della passata edizione del Premio e “Mettilo lì”, tratto dal racconto vincitore di Energheia Cinema.